PROF. FRANCESCA IEVA Department of Mathematics (DMAT)
  • Prediction of infection risk from Covid-19 and severity of associated clinical manifestations
  • REVEAL – Stratification of clinical risk during the Covid-19 epidemic: Study
  • COVIDEMIA – Monitoring and Assessment of Essential Assistance Levels during the epidemic
  • HEALTH ANALYTICS
  • STATISTICAL LEARNING
  • REAL WORLD DATA

REVEAL project
Ieva’s study has two main objectives. One is to identify risk factors most commonly associated with adverse events due to Covid-19 infection, through the development of a prognostic score (COVIscore) that allows for patient stratification and support for clinical decisions regarding treatment, by applying artificial intelligence techniques to administrative data bases and clinical pathology registries.
The other is to quantify the change in access to essential assistance levels (EAL) for fragile non-COVID patients, in order to assess the corresponding clinical impact and to provide management and monitoring support of the gap between assistance demand and resource availability via a dedicated web platform.

COVIDEMIA Project
The first project objective is to develop a process that automatically monitors adverse drug reactions.
The second is risk assessment of medical staff during the Covid-19 pandemic to update the risk matrix that quantifies the relationship between the probability of a danger occurring and the resulting damage.
The third objective is to assess the virus spread in terms of prevalence in an asymptomatic population. This will allow for forecasting when and how production can gradually restart and containment measures can be reduced.

 
VERSIONE ITALIANA
REVEAL project
Lo studio ha 2 obiettivi principali: l’identificazione dei fattori di rischio più comunemente associati al rischio di eventi avversi per infezione da Covid-19, attraverso lo sviluppo di uno score prognostico (COVIscore) che consenta, mediante tecniche di intelligenza artificiale applicate alle banche dati amministrative e ai registri clinici di patologia, di stratificare i pazienti e supportare le decisioni cliniche in merito al trattamento.
Inoltre, lo studio si propone di quantificare la modifica nell’accesso ai livelli essenziali di assistenza (LEA) per pazienti fragili non COVID, al fine di valutarne il corrispondente impatto clinico, e di fornire, mediante un’opportuna piattaforma informatica, un supporto alla gestione e al monitoraggio del gap tra richieste di assistenza e disponibilità di risorse.

COVIDEMIA Project
Un primo obiettivo del progetto riguarda la messa a punto di un processo atto a monitorare in maniera automatizzata gli eventi avversi da farmaci.
Un secondo obiettivo consiste nella valutazione dei rischi degli operatori sanitari durante la pandemia (CoViD-19) per aggiornarne la matrice di rischio che quantifica la relazione tra la probabilità di accadimento di un pericolo e il danno che ne consegue.
Un terzo obiettivo riguarda la valutazione della diffusione del virus in termini di prevalenza in una popolazione asintomatica. Questo consentirà di fare una previsione sui tempi e le modalità con cui le attività produttive potranno gradualmente riprendere e sulla riduzione delle misure contenitive.

Questo sito utilizza i cookies per le statistiche e per agevolare la navigazione nelle pagine del sito e delle applicazioni web. Maggiori informazioni sono disponibili alla pagina dell'informativa sulla privacy

Accetto